Emarginato


L’isolamento inizia, nasce e cresce quando una società o un gruppo non ti fa sentire


• riconosciuto
• accettato
• amato


tutti necessitiamo di sentirci amati e accettati da qualcuno, quando questo non avviene nascono delle difficoltà da cui potrebbero prendere forma vari tipi di disagio.

Nell’emarginazione ricerco il me stesso che si differenzia dal gruppo.
Semplicemente mi accorgo di essere parte di dipinto diverso.
Sono alla ricerca della mia espressione, di colore, gioia ma nello stesso tempo tranquillità e serenità!

Sento di essere un essere delicato con mille sfaccettature. Ho difficoltà a conformarmi, non sono bravo nell'adattarmi. Non mi sento di impormi e mi cerco ogni giorno. A volte immagino la posizione per le persone e osservo dal loro punto di vista per poi ritornare al mio, subito dopo.

Non sono amico dei numeri. Solitamente non sono a mio agio nei gruppi: troppi universi tutti insieme.
Amo il silenzio ma anche la musica. Trovo nell'artista Enya qualcosa di magico che sento rispecchiare una parte mia.

Emarginato e da questo margine... cerco il mio posto nel mondo, in questa vita.

Share



  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *