Mi dispiace che non ci sei



Mi dispiace che non ci sei, che non sei qui!
Mi dispiace che esisti solo nella mia fantasia e che più il tempo passa, più ho la sensazione di perderti ancora di più, anche se tu non ci sei, non ci sei mai stato.

Fa male al cuore ma tanto ci è abituato. Il mondo mi sembra, a volte o spesso, così freddo!

E’ strano poter dire di sentirsi soli nonostante si è circondati da tante voci che strillano e pretendono, giudicano e sono così diverse da te: le senti così distanti da te!

Mi dispiace che non ci sei perché ora ti starei parlando, vorrei abbracciarti senza vergogna. Forse vorrei cancellare la realtà e dipingerne una nuova dove tutto è normale: è normale il bello.

Da sempre sulla terra, su questo pianeta … esiste il bene ed il male e, con il tempo ho visto il demonio indossare maschere attraenti. Si veste bene il demonio, ha bisogno di un bel volto ed una bella voce per attirare l’attenzione; se non sei in equilibrio ci caschi.

Fa freddo qui su’. Il tempo passa ed io disegno un cuore sulla neve pensando che è un vero peccato che tu non sia qui, non sei mai esistito.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *